Monday, 27 February 2012

Spiga


Il design contemporaneo ha deciso che il libro, nella libreria, non deve stare più in verticale. Ebbene, qui se ne assecondano tutte le possibili inclinazioni e dimensioni in un elemento esile. Lo scaffale cambia progressivamente angolo di rotazione come fanno i semi della spiga di grano giunta a maturazione. I bordi colorati visualizzano efficacemente questo sofisticato gioco grafico, che si riaggancia alle ricerche della Op Art degli anni ’60 e ’70, adattate a una funzionalità rigorosissi.
Gianluca Sgalippa
Post a Comment